Territorio Lazio

Monte Porzio Catone si estende su una zona collinare appena fuori Roma, nell'area dei Colli Albani. Da sempre un’area fertile e ideale per la coltivazione agricola, la cittadina sorge su una zona formatasi da un piccolo cono laterale del Vulcano Laziale che ha dato origine a tutta la circostante zona dei Castelli Romani, e si eleva su un blocco di materiale tufaceo. Si tratta di terreni ricchi di minerali come potassio, fosforo, zolfo e magnesio, rocce laviche, tufi e sabbia, composti essenziali per il buon drenaggio ed assorbimento dell'acqua e quindi per la fertilità del terreno. Circondato da boschi di castagni impiantati nel XVIII secolo e tutelati all'interno del Parco Regionale dei Castelli Romani, Monte Porzio Catone vanta la viticultura e la produzione vinicola del vino di Frascati tra le principali attività. Nel comune infatti è presente una delle più alte concentrazioni di cantine di tutti i Castelli Romani. La maggiore quantità di vino prodotto è il vino Frascati che da qualche anno è divenuto Docg. Naturalmente tra le maggiori aziende agricole spicca Poggio Le Volpi che si estende esattamente in una zona compresa tra le pendici di Monte Porzio Catone e la campagna romana.